la festa della ndenna dal 01 al 23 Giugno 2024. scopri di più

Cerca
Close this search box.
MENÙ
Esplorando la Bellezza della Natura Lucana

LA FESTA DELLA MONTAGNA

2023

Anche quest’anno, l’attesa è palpabile nel borgo di Castelsaraceno, dove si prepara a svolgersi la XIV edizione della tradizionale Festa della Montagna. Un evento, in programma dal 28 ottobre al 1 novembre 2023, che promette un fine settimana ricco di avventure alla scoperta dei paesaggi, delle tradizioni e dei sapori unici della montagna lucana.

TTG Rimini
Abitare la Montagna

Un Legame Profondo tra Uomo e Natura

Nell’autunno castellano, la montagna è protagonista indiscussa. Castelsaraceno, immerso tra i due Parchi Nazionali della Basilicata, è circondato da maestose vette come il Monte Pollino, il Monte Raparo, il Monte Alpi e altre cime suggestive dell’Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese. Non è un caso, dunque, che la Festa della Montagna sia un evento così significativo per chi abita questi luoghi e per tutti coloro che desiderano esplorare le meraviglie naturali del territorio. 


Qui il paesaggio è riconosciuto dalla comunità locale come un bene primario da valorizzare e difendere – vero e proprio patrimonio umano e ambientale fatto di cultura, tradizioni, organizzazioni economiche e sociali – di cui il maestoso Ponte tra i due Parchi, il ponte tibetano più lungo del mondo, rappresenta un tassello importante, un collegamento sia fisico che simbolico tra vecchio e nuovo. Un legame imprescindibile tra uomo e natura.

La Festa della Montagna 2023
FESTA DELLA MONTAGNA

avventure all’aria aperta per tutta la famiglia

Il Comune di Castelsaraceno e l’Associazione Pro Loco Castelsaraceno organizzano e promuovono la 14esima edizione della Festa della Montagna, con l’intento di promuovere il patrimonio ambientale locale e la cultura montana. L’evento comincia nell’ultimo fine settimana di ottobre, e grazie al lungo ponte di Ognissanti è un’occasione perfetta per una fuga dalla routine cittadina. 

Il calendario di questa edizione è davvero ricco di attività outdoor per tutti gli amanti della montagna. Fra le attrazioni più attese, le escursioni organizzate dalle guide ambientali AIGAE e quelle in e-bike, in quad o a cavallo sui sentieri dei due Parchi Nazionali. Con la partecipazione di associazioni e cooperative locali, gli appassionati potranno esplorare le vette del Monte Raparo e del Monte Alpi, per vivere esperienze indimenticabili nella natura incontaminata della Basilicata. Come la scoperta del celebre Pino Loricato, l’albero più vecchio d’Europa e simbolo ufficiale del Parco Nazionale del Pollino. Anche per i bambini, sono previste attività ludiche ed educative, come le esperienze di didattica ambientale e lo spettacolo di Falconeria curato da BitMovies.

Castelsaraceno riceve la prestigiosa Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano
NEL CUORE DI CASTELSARACENO

Due Piazze per Celebrare la Cultura e le Tradizioni

La piazza S.Antonio, nel cuore di Castelsaraceno, sarà il palcoscenico di un antico rituale arboreo che si tramanda da generazioni. Si tratta dell’abbattimento della ‘Ndenna, ovvero il faggio che a giugno, durante la grande Festa della ‘Ndenna è stato scelto e innalzato al centro della piazza. Ma la location principale dell’evento sarà la storica piazza Piano della Corte, che ospiterà stand enogastronomici, degustazioni di prodotti tipici e spettacoli di intrattenimento musicale. 

LA SAGRA DEI SAPORI

Un weekend alla scoperta dei sapori della montagna

La Festa della Montagna è l’occasione perfetta per immergersi completamente nella storia ancestrale e nella cultura enogastronomica di Castelsaraceno, caratterizzata da ingredienti semplici e genuini che costituiscono un’importante parte dell’identità lucana.

Tra le iniziative da non perdere, la Fiera della Montagna sarà un’occasione unica per incontrare i produttori locali, scoprire i loro prodotti tipici di montagna e magari portarli anche a casa per gustarli con calma. La Sagra dei Sapori Autunnali e la Sagra della Montagna offriranno invece vere e proprie degustazioni di piatti e ricette tradizionali, come la Munnulata, una deliziosa minestra autunnale a base di castagne, patate e fagioli, e la ‘Nzozara, un piatto contadino con funghi, peperoni, cipolle e pomodori. Immancabile il caciocavallo impiccato che anche quest’anno regalerà momenti d’estasi ai visitatori pronti a gustarlo assieme ad un ottimo bicchiere di vino locale.

DSC06748
IL PROGRAMMA

La Festa della Montagna a Castelsaraceno, il programma completo

La Festa della Montagna di Castelsaraceno offre un’opportunità unica per esplorare la bellezza del paesaggio lucano, scoprire tradizioni antiche e gustare i sapori autentici della Basilicata montana. Con escursioni panoramiche, sport all’aria aperta, eventi culturali e delizie gastronomiche, questo evento promette un’esperienza indimenticabile per tutta la famiglia. 


Un fine settimana all’insegna della montagna e della sua straordinaria bellezza, un viaggio attraverso la storia e la cultura di Castelsaraceno: ecco il programma completo della XIV edizione della Festa della Montagna dal 28 ottobre al 1 novembre 2023:

TTG Rimini
CONTATTACI

COMPILA IL MODULO

Hai bisogno di informazioni? Non esitare a contattarci: compila il modulo qui sotto e ti risponderemo il prima possibile!

Header

BOOK NOW

Acquista online il ticket del ponte, prenota un alloggio o un’esperienza.

Lasciati deliziare dalle specialità locali

Info e ticket point
Piazza Piano della Corte, 10 – 85031 Castelsaraceno (PZ)

Header

ITA
ENG

BOOK NOW

Acquista il ticket online del ponte, prenota un alloggio o un’esperienza.

Info e ticket point
Piazza Piano della Corte
85031 Castelsaraceno (PZ)

Lasciati deliziare dalle

specialità locali

CASTELSARACENO WEBCAM E METEO