Dolci note musicali nel Natale di Castelsaraceno

Lucania nelle corde e non solo…

Dolci note musicali nel Natale di Castelsaraceno

La serata del 30 Dicembre ospiterà, presso il Museo della Pastorizia, il concerto di Mirko Gisonte, talentuoso chitarrista lucano. Dalle 18:00 in poi potrete godere dei suoni tradizionali della Basilicata, di quelle ballate evocative provenienti dal mondo arcaico contadino che unite sapientemente al jazz ed a varie influenze, vi faranno viaggiare nel mondo a bordo di una nave a sei corde. 

La rotta? Verso luoghi incantati

Il concerto rappresenta un sogno diventato realtà per il musicista che, profondamente innamorato della sua terra, è diventato ambasciatore della Regione Basilicata per la promozione musicale e culturale lucana, realizzando un disegno di contaminazione di saperi in grado di rompere le barriere dei confini. 

Lo studio e la passione di Mirko, da una vita impegnato in questa ricerca e valorizzazione, hanno contribuito alla formazione di una forte identità musicale in grado di rielaborare svariati stimoli e di incanalare questa forza in una visione unica che concilia i gusti dei grandi e dei bambini.

Nell’ambito della sua attività di ambasciatore ha rappresentato la sua regione presso l’Ambasciata Italiana di Danimarca (Copenaghen), evento descritto dallo stesso chitarrista come la “testa d’ariete” che gli ha permesso di realizzare la sua idea di un mediterraneo unito e di contaminazione culturale a livello concreto. 

Per avere un assaggio della bravura e dello smisurato attaccamento ai territori lucani di Mirko Gisonte potete dare un’occhiata al video Viaggio in Basilicata, girato in collaborazione con la Pro Loco Unpli Basilicata, per il quale ha composto la colonna sonora. Oppure potete ascoltare la suggestiva Anathema, estratta dall’omonimo album. All’interno di questo album potrete trovare anche una personale rivisitazione del classico Libertango di A.Piazzolla.

Consigliamo calorosamente di presentarvi almeno mezz’ora prima dell’esibizione per il controllo dei Green Pass.    

Dolci note musicali nel Natale di Castelsaraceno

Antologia della “Francesco Greco Ensemble”

Altro evento imperdibile, che avrà luogo sempre nella Chiesette della Madonna dell’Assunta, è il concerto della Francesco Greco Ensemble che dalle 18:00 del 2 Gennaio eseguiranno alcuni pezzi tratti dal loro vasto repertorio.  

Francesco Greco, fondatore e anima del complesso, nasce a Taranto. Dimostra sin da subito una forte inclinazione verso la musica che lo porta ad eccellere nello studio ed esecuzione di brani con il violino, strumento cardine attorno al quale, nel 2007, nasce la “Francesco Greco Ensemble”.

Valorizzare la musica eseguita con strumenti classici, ma presentata con gusto moderno e attuale, obiettivo in grado di dimostrare tutti i suoi effetti positivi nella loro ultima fatica: Colonne sonore-L’Antologia. L’album rappresenta una raccolta delle ventisei colonne sonore tratte dai film più famosi della storia, riprodotte come solo loro sanno fare: suscitando emozioni. 

Virtuosi e romantici, sempre pronti a stupire con la loro tecnica sopraffina, L’Ensemble è pronta a lasciarvi senza respiro in un turbine di sensazioni. 

In questi anni hanno dimostrato di saper riunire e rielaborare la musica classica e lirica, madre di tutti i generi, riproponendo questo genere da un nuovo e inedito punto di vista, quello Rock. Questa è la filosofia che ha guidato il progetto Classic Revolution uscito nel 2018. 

Da tempo impegnati in numerose esibizioni, hanno sempre dimostrato il loro carattere fortemente teatrale e la duttilità nell’affrontare l’esecuzione di brani dallo stile diverso.

Di seguito vi presentiamo i componenti dell’Ensemble: Francesco Greco (violinista e fondatore del gruppo), Valeria Palmieri (cori), Daniele Dettoli (tastiere), Antonio Cascarano (chitarrista) e Mino Inglese (batterista).   

Potete farvi un’idea della loro bravura ascoltando la traccia inedita che apre l’album The Caress of the violin. Anche in questo caso consigliamo calorosamente di presentarvi almeno mezz’ora prima dell’esibizione per il controllo dei Green Pass.

condividi su:

condividi su:

CASTELSARACENO WEBCAM E METEO

PRENOTA ORA

Acquista il ticket online del ponte,
prenota un alloggio o un’esperienza.

COMUNE DI CASTELSARACENO Info e ticket point

Piazza Piano della Corte – 85031 Castelsaraceno (PZ)

» contatti
» hashtag ufficiali:
#visitcastelsaraceno    #castelsaraceno586

seguici su:

NEWSLETTER
PIANIFICA LA VACANZA

Senti il tuo stato d’animo estremo
Scopri il territorio di Castelsaraceno: esperienze e attività all’aria aperta per tutti i gusti, come: il ponte tibetano più lungo al mondo, escursioni, trekking, Mtb e tanto altro.

Lasciati deliziare dalle specialità locali
Viaggio nei prodotti e sapori della tradizione enogastronomica lucana. Dal peperone crusco alle varie specialità ovi-caprine. Riscoprire la genuinità dei prodotti locali.

La vostra casa lontani da casa
Bed and Breakfast & Case vacanza a Castelsaraceno e soluzioni Hotel dove soggiornare nei territori limitrofi con servizi di qualità e convenienza per la vostra vacanza.

PIANIFICA LA VACANZA

Senti il tuo stato d’animo estremo
Scopri il territorio di Castelsaraceno: esperienze e attività all’aria aperta per tutti i gusti, come: il ponte tibetano più lungo al mondo, escursioni, trekking, Mtb e tanto altro

Lasciati deliziare dalle specialità locali
Viaggio nei prodotti e sapori della tradizione enogastronomica lucana. Dal peperone crusco alle varie specialità ovi-caprine. Riscoprire la genuinità dei prodotti locali

La vostra casa lontani da casa
Bed and Breakfast & Case vacanza a Castelsaraceno e soluzioni Hotel dove soggiornare nei territori limitrofi con servizi di qualità e convenienza per la vostra vacanza

COMUNE DI CASTELSARACENO

Piazza Piano della Corte, 1
85031 Castelsaraceno (PZ)
» contatti

seguici su:

Newsletter

WEBCAM LIVE
PONTE TIBETANO

Il ponte tibetano più lungo del mondo


SAREMO PRESTO
PRENOTABILI ONLINE!

Registrati! Quando il Webshop sarà attivo, riceverai un alert via e-mail. 
Facile, sicuro, comodo.

– feel your extreme mood –